Salone Internazionale del Libro di Torino 2018

Premi e Concorsi Letterari

Concorso Nazionale Lingua Madre 2018, ecco le vincitrici

Foto vincitrici 2018

 

Ecco le vincitrici della 13a edizione

Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre, progetto nato nel 2005 e ideato da Daniela Finocchi, vede il sostegno del Salone Internazionale del Libro di Torino e della Regione Piemonte con l’Assessorato alla Cultura e la Consulta Femminile del Consiglio regionale del Piemonte.

È diretto alle donne straniere (o di origine straniera) residenti in Italia – con una sezione dedicata alle donne italiane che vogliano raccontare le donne straniere – e si può partecipare inviando un racconto e/o una fotografia.

Al 31° Salone Internazionale del Libro, lunedì 14 maggio è in programma la premiazione delle vincitrici della 13a edizione del Concorso. Tutti i cinque giorni sono densi di appuntamenti, con tante e tanti ospiti, le autrici del Concorso, nuovi temi affrontati e il confronto con esperte e scrittrici.

Repubblica Democratica del Congo e Italia, Polonia, Argentina: sono questi i paesi di provenienza delle prime classificate della 13a edizione del Concorso letterario nazionale Lingua Madre.

Prime classificate Aicha Fuamba e Sofia Teresa Bisi (Repubblica Democratica del Congo e Italia) con il racconto Per Aspera ad Astra. Seconda classificata (Premio Consulta Femminile Regionale del Piemonte) Dorota Czalbowska (Polonia) con il racconto Parole perdute. Terza classificata Marcela Luque (Argentina) con il racconto Hind dappertutto.

Ed ecco le vincitrici delle sezioni speciali: Premio Sezione Speciale Donne Italiane: Valeria Rubino (Italia); Premio Speciale Fondazione Sandretto Re Rebaudengo: Madeleyn Eugenia Mendoza Márquez (Colombia); Premio Speciale Slow Food-Terra Madre: Melita Ferkovic (Croazia); Premio Speciale Torino Film Festival: Dunja Badnjević (Serbia).

Leggi qui gli incipit dei racconti vincitori. Sul blog del Concorso Lingua Madre tutti i nomi e biografie delle vincitrici, l'elenco delle finaliste e quello delle selezionate.

Il Salone Internazionale del Libro 2018 ospiterà ogni giorno un evento dedicato al Concorso, la consegna dei premi avverrà lunedì 14 maggio alle ore 13.30.

Partecipano alla premiazione: Antonella Parigi Assessora alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, Cinzia Pecchio Presidente della Consulta Femminile Regionale del Piemonte, Daniela Ruffino Vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte con delega alla Consulta Femminile, Massimo Bray Presidente Cabina di Regia del Salone Internazionale del Libro, Nicola Lagioia Direttore editoriale Salone Internazionale del Libro, le Rappresentanze diplomatiche dei Paesi d’origine delle vincitrici e i Sindaci delle città di residenza in Italia.

Consegna i premi: Roxana Lazar, Vincitrice della XII edizione del Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Conduce: Daniela Finocchi, Ideatrice Concorso letterario nazionale Lingua Madre. Letture: Nunzia Scarlato, Attrice e autrice del Concorso Lingua Madre.

Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre vede il sostegno di Salone Internazionale del Libro Torino e Regione Piemonte, opera sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura e si avvale dei patrocini di: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Pubblicità Progresso - Fondazione per la Comunicazione Sociale, We Women for Expo.


dieci racconti finalisti

I dieci racconti finalisti concorrono al Premio della Giuria Popolare. Per votare, basta inviare entro il 30 aprile 2018 un’e-mail all’indirizzo esprimendo una sola preferenza. Oppure si può dare il proprio giudizio tramite le pagine Facebook e Twitter del Concorso Lingua Madre.

Tra tutte le persone che parteciperanno alla votazione, ne verrà estratta a sorte una che riceverà in premio l’ingresso gratuito al Salone del Libro 2018 e i volumi del Concorso letterario nazionale Lingua Madre.

Clicca qui per leggerli e votare il tuo preferito.

Ecco i dieci racconti:

  • Atelier di scrittura “Raccontami la tua storia” (Varie nazionalità), Quaderno di ricordi
  • Amelia Natalia Bulboaca (Romania), Il volto di una donna
  • Dorota Czalbowska (Polonia), Parole perdute
  • Virginia Farina (Italia), Freedom
  • Aicha Fuamba e Sofia Teresa Bisi (Rep.Dem.del Congo e Italia), Per Aspera ad Astra
  • Gabriela Monica Ion (Romania), Farfalle
  • Anna Rosa Iraldo Invernizzi (Italia), Ascoltando
  • Marcela Luque (Argentina), Hind dappertutto
  • Liliana Rodriguez Zambrano (Messico), Alla scoperta del Nuovo Mondo
  • Valeria Rubino (Italia), K.19