Salone Internazionale del Libro di Torino 2017
Notizie dal Salone

Spiritualità, religione, arte, letteratura, filosofia.

Spiritualità, religione, arte, letteratura, filosofia.
Gli eventi che accompagnano la partecipazione della Santa Sede, Ospite d'onore

La partecipazione della Santa Sede Ospite d'Onore è coordinata dal cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura e nominato a sua volta Ospite d'Onore e Rappresentante della Santa Sede. Ravasi ha coinvolto nel progetto sia il suo Dicastero sia le principali Istituzioni interessate all'evento: la Libreria Editrice Vaticana, i Musei Vaticani, la Biblioteca Apostolica Vaticana, l'Archivio Segreto Vaticano, la Pontificia Commissione per l'Archeologia Sacra, l'Ufficio Filatelico e Numismatico e altre Istituzioni, nonché l'Arcidiocesi di Torino.

La Santa Sede è presente al Salone Internazione del Libro con un grande stand nel terzo padiglione del Lingotto: un cupolone fatto di libri, progettato dall'architetto Roberto Pulitani del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano. La pianta dello stand riprende il progetto per la nuova Basilica Vaticana di Donato Bramante, di cui si celebra quest'anno il 500° anniversario della morte (Roma, 11 aprile 1514). Il padiglione della Santa Sede è rappresentativo sia delle attuali iniziative editoriali sviluppate in ambito vaticano, sia del rapporto storico della Chiesa e dei Pontefici con il libro e le arti. Fra i pezzi più pregiati sono esposti i manoscritti originali dell'Inferno dalla Divina Commedia di Dante Alighieri con le illustrazioni di Sandro Botticelli e un'Iliade di Omero in greco con testo latino a fronte. Fra gli autografi, una lettera del 10 agosto 1848 di Carlo Alberto re di Sardegna a papa Pio IX; una lettera del 20 luglio 1859 di Camillo Benso conte di Cavour a monsignor Gaetano Tortone, reggente della Nunziatura Apostolica in Torino; una lettera dell'8 settembre 1870 di Vittorio Emanuele II a papa Pio IX e una lettera del 29 ottobre 1876 di san Giovanni Bosco a Pio IX. Inoltre sculture e frammenti marmorei dei Musei Vaticani e volumi con illustrazioni artistiche dalla Collezione di Arte contemporanea del Vaticano. L'Ufficio Filatelico e Numismatico Vaticano ha inoltre realizzato l'emissione filatelica di un francobollo appositamente dedicato al Salone.

La partecipazione della Santa Sede Ospite d'onore è accompagnata da una fitta serie di incontri, che avranno i loro momenti più attesi nel dialogo tra il Cardinale Gianfranco Ravasi e Claudio Magris, nuovo momento della fortunata serie del "Cortile dei Gentili", in cui si confrontano credenti e non credenti (venerdì 9 maggio). Tema dell'incontro, i modi con cui la Chiesa d'oggi esercita il suo magistero con i credenti e con l'intera società.

Sabato 10 l'incontro con il Segretario di Stato S. Em. Cardinale Pietro Parolin, che prende avvio dalle recenti pubblicazioni di Papa Francesco per riflettere sull'intensità del messaggio papale, e sulle risposte, emozioni e speranze che suscita. Con lui padre Antonio Spadaro, direttore di "La Civiltà Cattolica", e il card. Ravasi.

Ancora venerdì 9 maggio il convegno internazionale Editoria religiosa nel mondo, a cura della Libreria Editrice Vaticana, coordinato da Giuliano Vigini, in cui intervengono Gregory Erlandson (Usa), Enrique Mota (Portogallo), Albrecht Weiland (Germania), Gianni Cappelletto (Italia).

Del nuovo linguaggio che Francesco ha impresso alla comunicazione globale discutono Aldo Grasso, padre Federico Lombardi, Giovanni Reale e padre Antonio Spadaro.

Gli straordinari tesori artisti che il Vaticano racchiude sono oggetto di una serie di eventi specifici. Giovanni Reale illustra le «Stanze della Segnatura» anche con le immagini del film di Elisabetta Sgarbi. Alberto Angela ci conduce alla scoperta della Cappella Sistina. I tesori del Vaticano hanno trovato un'illustrazione esauriente nella Guida generale Jaca Book, di cui parlano Lucia Simonato e Christoph Thoenes con Lucetta Scaraffia. Avvalendosi anche delle sue competenze archeologiche, Andrea Carandini dedica un intenso ritratto a Pietro e alla nascita della Chiesa, e ne discute con Vito Mancuso.

Corrado Augias si interroga sul complesso rapporto tra potere spirituale e potere temporale nella storia della Chiesa, e sulla «rivoluzione» del papato di Francesco. Vito Mancuso propone una «vita segreta di Gesù» attraverso i Vangeli Apocrifi, appositamente tradotti per l'occasione. Oreste Aime, don Ferruccio Ceragioli e don Ermis Segatti leggono la Bibbia tra letteratura e teologia. Le donne della Bibbia, «ribelli di Dio», tra mito e storia, sono al centro del libro di Adriana Valerio. Venticinque donne di oggi, tra cui Dacia Maraini, offrono al Papa il loro contributo per la pace e i diritti umani. Su Gerusalemme come laboratorio politico aperto alla speranza si interrogano Paola Caridi e Piergiorgio Pascali, che ha intervistato padre Pierbattista Pizzaballa, Custode dei Luoghi Santi.

Gli eventi dedicati a spiritualità e religione sono ospitati nella Sala Bianca, appositamente allestita, e nascono in collaborazione con l'Associazione Sant'Anselmo, l'Arcidiocesi di Torino, Il Cortile dei Gentili, il Pozzo di Giacobbe e altri editori. Vi spiccano gli incontri su libri che prendono avvio dalle forti novità segnate dal pontificato di Francesco, lette nel divenire storico della Chiesa. Così le analisi di Marco Politi, Massimo Franco, Saverio Gaeta, o il libro della giornalista argentina Elisabetta Piqué, che nasce dalla sua quindicennale conoscenza di papa Bergoglio.

Padre Bartolomeo Sorge ci restituisce la figura di un Cristo sorridente, che apre alla gioia e alla misericordia. Don Antonio Mazzi propone poche regole essenziali per diventare genitori consapevoli. Costanza Miriano invita le donne a una riflessione sull'identità femminile lontana dal conformismo dominante.

Gli incontri toccano una vasta gamma di temi: il dialogo interreligioso, l'intolleranza, le derive dell'economia globale, la povertà nel mondo e la povertà della Chiesa, il lavoro giovanile e la criminalità organizzata, l'emergenza immigrati e rifugiati, i papi santi del Novecento, i gesuiti al servizio del Sud, Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, le opere di Benedetto XVI, il bicentenario della nascita di don Bosco che cade il prossimo anno, il monachesimo, Medjugorie, filosofi come Maritain e Martinetti, l'approccio alle nuove tecnologie. Si intitola Il latino al tempo di Twitter l'incontro che vede riuniti Ivano Dionigi, rettore dell'Università di Bologna, Luciano Canfora e Valerio M. Manfredi.

Accanto alla lettura di Alessandro Preziosi delle Confessioni di Agostino, un momento musicale ospitato nell'Arena di Bookstock, e dedicato al rapporto tra fede e musica folk/rock americana, con lo spettacolo di Andrea Monda e Antonio Zirilli dal titolo I believe in a promised land.

Promosso da
Soci Fondatori
Soci Fondatori
Soci Fondatori
Soci Fondatori
Soci Fondatori
Soci Fondatori
Soci Fondatori
Organizzato da
Organizzato da
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Con il sostegno di
Main Partner
Main Partner
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
In collaborazione con
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Altri media partner
Media partner
Media partner
Media partner
Charity partner
Charity partner
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazionie
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Altre collaborazioni
Partner tecnici
Partner tecnici
Partner tecnici
Partner tecnici
Partner tecnici
Partner tecnici
Partner tecnici
Partner tecnici
Partner tecnici