Salone Internazionale del Libro di TorinoSalva

Salone Off 365: il Salone lungo un intero anno

LuciaAnnibali

L'incontro con Lucia Annibali al Campus Luigi Einaudi

 

Il Salone Off, cos'è

Il Salone Off 365 nasce nel 2014 come naturale evoluzione del Salone Off, che dal 2004 nei giorni del Salone Internazionale del Libro di Torino porta con successo grandi libri e grandi scrittori al di fuori dei padiglioni del Lingotto.

Con il Salone Off 365 il programma di incontri con gli scrittori si estende lungo l’arco dell’intero anno. Ogni autore che partecipa al Salone Off 365 tiene in genere due distinti incontri: uno con il pubblico generalista, uno a carattere seminariale con gli studenti all’interno di un istituto scolastico di Torino. Gli incontri sono tutti a ingresso libero e si tengono – come per il Salone Off – nei luoghi più diversi, canonici e meno, dell’intero spazio urbano. Molti i luoghi «insoliti» toccati dal Salone Off 365: aule universitarie, biblioteche di quartiere, persino carceri dove gli autori incontrano i detenuti che hanno approfondito nelle settimane precedenti i loro libri.

Il Salone Off 365 coinvolge tutti gli attori della filiera del libro: autori, editori, librai, biblioteche e gruppi di lettura, scuole e scuole di scrittura e storytelling.

È realizzato insieme con:

  • Le 8 Circoscrizioni di Torino. Fin dall’inizio partecipano all’organizzazione del Salone Off – alcune sin dall'inizio, altre si sono unite strada facendo – e mettono a disposizione i propri luoghi di aggregazione e le propria professionalità, anche in aree periferiche e decentrate.
  • La Scuola Holden. I giovani allievi della scuola di scrittura, guidati dai loro tutor e in coordinamento con il Salone Internazionale del Libro, si trasformano in insegnanti per aiutare gli studenti delle scuole superiori ad analizzare le pagine di un libro, a porre domande all'autore, a recensire un romanzo, a presentare lo scrittore durante gli incontri.
  • Le Biblioteche civiche torinesi. I gruppi di lettura, che abitualmente si ritrovano in diverse biblioteche della città, si preparano all'appuntamento con l'autore leggendo e approfondendo le sue opere nelle settimane precedenti; in occasione dell'incontro alcuni componenti del gruppo salgono sul palco con lo scrittore per presentarlo al pubblico.
  • Le scuole di Torino. Gli studenti leggono e discutono i libri in classe e partecipano agli incontri di formazione e del Salone Internazionale del Libro e della Scuola Holden, per arrivare informati e preparati al momento del confronto con l'autore e per presentarlo al pubblico di altri giovani studenti.
  • Le librerie. Le diverse librerie di Torino si alternano come partner ai vari appuntamenti per allestire un bookshop in cui propongono i libri dell’autore presentato.
  • I giovani cronisti del Bookblog del Salone Internazionale del Libro. Documentano con interviste, video, recensioni, resoconti giornalistici e contributi audio i diversi appuntamenti, rendendoli accessibili sul sito del Salone (http://bookblog.salonelibro.it).
  • Numerose le collaborazioni organizzative: Il Circolo dei lettori, Università di TorinoSermig, Magazzini Oz...

Nel 2017 con la direzione editoriale di Nicola Lagioia, gli incontri del Salone Off 365 riprendono con la #PrimaveraTorinese. Fra gli ospiti il Premio Pulitzer Philip Schultz, Charles D’Ambrosio, la Premio Nobel Svetlana Aleksievič, Patti Smith.


Iren e Smat per il Salone Off 365

Dal 2017 il Salone Off 365 è sostenuto da Iren e Smat, le due multiutility torinesi dell'energia e dell'acqua, che lo promuovono in qualità di sponsor.

IREN SPA Logo Smat

Gli incontri realizzati per il Salone Off 365: guarda i video integrali

046Tahar Ben Jelloun, Giuseppe Catozzella, Musumeci e Di Nicola, Ala al-Aswani, Massimiliano Verga; Massimo Recalcati, Susan Vreeland, Lucia Annibali, Paola Maugeri, Paolo Rumiz, Olivier Tallec, Ernesto Ferrero, Lella Costa, Zerocalcare, Riccardo Iacona, Irvine Welsh, Claudio Magris e Gian Luigi BeccariaMassimo RecalcatiJeffery DeaverAmitav GhoshMaurizio MaggianiMichele SerraAntonio ManziniGiovanni Storti, Giacomo Poretti, Franz Rossi e Bruno Gambarotta, Philip Schultz, Giornata mondiale della poesia, Charles D’Ambrosio, Igort, Matera Capitale Europea della Cultura, Svetlana Aleksievič, Patti Smith, Ben Lerner, Giuseppe Zucco.




Le foto degli incontri
Ghosh Tesoriera

Guarda le immagini degli incontri del Salone Off 365 su Flickr