salone2017 gipi30Salva

NoteBook, dove la musica incontra le parole: Gegè Telesforo, Bombino, 2manydjs...

Note Book Incet

Il Salone Internazionale del Libro di Torino quest'anno chiude le porte del Lingotto alle 20, in anticipo rispetto agli anni precedenti, per aprirle nel resto della città. Cuore del Salone Off sarà l'ex area Incet, sede di Note-Book da mercoledì 17 a domenica 21 maggio in via Cigna 96/17: in questo spazio confluiranno servizi e attività, che trasformeranno l'area in un centro del gusto, dello svago e soprattutto della musica. I 2Manydjs, Gegè Telesforo e i Ninos Du Brasil sono solo alcuni degli artisti che suoneranno dal vivo in quest'area. L'ex area Incet, un tempo fabbrica di cavi elettrici, è stata oggetto di una riqualificazione ed è oggi la sede dell'Open Incet, l'Innovation Centre di Torino

Al Note-book sarà allestita un’ampia area food legata al cibo di strada di qualità, con una selezione di prodotti del territorio, ma non solo, per  attrarre un pubblico variegato. Accanto al cibo, all'Open Incet ci sarà spazio anche per la musica, dal vivo e a ingresso gratuito. L’inaugurazione, fissata per il 17 maggio, vedrà protagonisti i 2Manydjs, mentre il 20 maggio si terrà un grande concerto in cui, sotto il nome Velvet, si esibiranno diverse star della scena musicale italiana, capitanate da Max Casacci dei Subsonica. 


Come arrivare all'Open Incet

Durante i giorni del Salone, sarà possibile raggiungere l'Open Incet grazie a un servizio di navette gratuite, attivo dalle 20 alle 2 di notte, gestito da Bus Company. Le navette partiranno da piazza Vittorio, Porta Nuova e Porta Susa. 

 

Gli orari delle navette gratuite

icon Orari Navette gratuite NoteBook (916.2 kB)


Il programma


Mercoledì 17 maggio
Giornata inaugurale – Ingresso 10 euro, biglietti in prevendita su vivaticket.it

Ore 19.00 – 22.00 JamSessionBook

Ore 22.00 – Warm Up con Mostricci of Sound dj set

Ore 24.00 – 2Manydjs

Dal 1995, David e Stephen Dewaele hanno costantemente spinto i confini della musica verso un territorio nuovo e innovativo. Sono una band (Soulwax), due djs (2manydjs), un'etichetta discografica (Deewee), un sistema audio (Despacio) e hanno anche creato un'applicazione e un sito web (Radio Soulwax). Hanno prodotto alcuni remix all'avanguardia per nomi come Warpaint, Tame Impala, Metronomi, Arcade Fire, Daft Punk, Gossip, Hot Chip, MGMT e molti altri. Con il loro album "As Heard su Radio Soulwax Pt 2" del 2002 hanno dato vita a un nuovo stile di remixing che da allora ha impostato un paradigma musicale. Nel 2005 Soulwax è stato il primo gruppo a registrare e rilasciare un remix di uno dei propri album: "Any Minute Now". Nel 2011 il progetto Radio Soulwax ha compiuto l’ennesimo passo verso un territorio incontaminato, una "stazione radio visiva", producendo 24 mix di un'ora con immagini basate sull'illustrazione dei dischi originali. Nel 2013 hanno creato il sound system Despacio con James Murphy, un'esperienza rivoluzionaria di ballo. Dopo un lungo periodo di riposo, ritornano con un nuovo  album, "Soulwax", registrato in un solo giorno nel loro studio Deewee e  pubblicato il 24 marzo 2017. L'evento è in collaborazione con TOdays Festival e Dna Concerti.
Info prevendite su: www.vivaticket.it/ita/event/2manydjs-salone-off-2017/96875


Giovedì 18 Maggio (Ingresso Gratuito)

Ore 19.30 – 21.00 JamSessionBook 

Ore 21.00 – Bolla Trio meets Julia Lenti, Weena e Giulietta Passera

Ore 22.00 – Gogo Penguin 

Il trio di Manchester (Chris Illingworth, Nick Blacka e Rob Turne) propone un jazz moderno e contaminato da ritmi tipici della musica elettronica. È stato descritto come “elettronica acustica”, le influenze apparentemente disparate di elettronica, jazz e musica classica nel dna musicale dei GoGo Penguin risaltano in un suono immediatamente riconoscibile e convincente.

Ore 23.30 The Book Circus Con The Sweet Life Society & Valeria Bonalume + ospiti

Per festeggiare la Trentesima edizione del Salone Internazionale del Libro nasce Book Circus, una collaborazione con Swing Circus, che porterà allo spazio Note-Book una ventata di allegria. Acrobati, giocolieri, ballerini faranno da cornice a una serata dove i classici della musica di un tempo vengono rivisitati, o meglio remixati in chiave moderna dalle sapienti mani del duo di produttori sabaudi The Sweet Life Society.


Venerdì 19 maggio (Ingresso Gratuito)

Ore 19.30 – 21.30 JamSessionBook

Ore 22.00 Gegè Telesforo

Polistrumentista, vocalista, compositore, conduttore e autore di programmi radiofonici e televisivi. Appassionato e profondo conoscitore di musica, in particolare jazz e fusion, collabora con giornali e riviste specializzate. Conosce e pratica lo scat, una forma di canto jazz basata sull'improvvisazione vocale. Nella sua carriera ha duettato con Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Clark Terry, Dee Dee Bridgewater, Giorgia Todrani, Tosca e altri. È noto al grande pubblico soprattutto per aver preso parte alle trasmissioni televisive di Renzo Arbore.

Ore 23.30 Bombino

Ispirato dalla musica popolare della sua terra e da alcune leggende del rock come Jimi Hendrix e Mark Knopfler, comincia la carriera di musicista molto giovane, combinando la sua passione per il blues rock e per la chitarra elettrica con le sonorità tipiche dell'Africa subsahariana. A causa delle tensioni civili createsi in Niger negli anni novanta, è stato costretto ad emigrare in Algeria e Libia con la famiglia, dove ha vissuto per diversi anni. Nel 1997 ha fatto ritorno in Niger, dove ha cominciato la carriera di musicista professionista. Nel 2009 pubblica il suo primo album, intitolato "Group Bombino - Guitars from Agadez, vol. 2". Nel 2011 pubblica "Agadez", il suo secondo album, ma è solo nel 2013 che ottiene un grande riscontro con l'album "Nomad". L'album è stato prodotto da Dan Auerbach dei Black Keys. Nel 2015 collabora con Jovanotti, dichiaratosi suo grande fan, suonando la chitarra elettrica e cantando nel brano "Si alza il vento" contenuto nell'album "Lorenzo 2015 CC". Nel 2016 esce il suo nuovo album, "Azel".

Ore 00.30 Ninos Du Brasil

Dopo l’uscita dell’acclamato disco d’esordio "Muito NDB" (La Tempesta International/Tannen Records), i Ninos Du Brasil sono tornati nel 2014 con l’album "Novos Mistérios", pubblicato da Hospital Productions. Il suono del duo composto da Nico Vascellari e Nicolò Fortuni, rapprsenta una miscela di rumore elettronico, batucada e samba.


Sabato 20 maggio (Ingresso Gratuito)

Torino Jazz Night – La Notte Bianca del Jazz

Ore 20,30 Blues per cuori fuori di legge 

Spettacolo di e con Massimo Carlotto (voce narrante) e con Maurizio Camardi (sassofoni, duduk, flauti etnici) e Francesco Garolfi (voce, chitarra, armonica a bocca). Testi di Massimo Carlotto - Musiche di Maurizio Camardi e Francesco Garolfi. 

Ore 21.30 GnuQuartet present Untitled

"Untitled" è il nuovo album del GnuQuartet, che condensa dieci anni di esperienze musicali. Dalla Pfm ai Negramaro, da Niccolò Fabi agli Afterhours passando per Rachel Flowers, Cecilia Chailly e Shunga Jung, le collaborazioni del GnuQuartet hanno arricchito la tavolozza sonora del gruppo rompendo confini stereotipati. Il disco e il concerto propongono un punto di vista originale, già attraverso la scelta dei titoli: i brani si chiamano infatti semplicemente "Idee" e hanno un numero che li contraddistingue in ordine di composizione.

Ore 23.15  Velvet – 50 Anni

Un progetto nato con il Sottodiciotto Film Festival & Campus, da un'idea di Enrico Verra e la direzione artistica Max Casacci. Una super band chiamata a raccolta per festeggiare, a 50 anni dalla sua pubblicazione, il primo disco dei Velvet Undreground insieme alla cantante Nico, album celebre tra l’altro per la banana dipinta da Andy Warhol sulla copertina. Con Foxhound, Max Casacci, Vicio, Bianco, Lalli, Christaux (ex Iori's Eyes) + Mario Conte, Francesco Bianconi, Eugenio Finardi, Cristiano Godano.

Ore 1.45 Book’N’Dance


Domenica 21 maggio (Ingresso Gratuito)

Ore 06.30 – 09.00 Tangata all'alba per 5 lustri di Piazzolla

"Tangata dell’Alba per 5 lustri di Piazzolla" è un omaggio al maestro argentino Astor Piazzolla, nel 25° anniversario dalla scomparsa, seguendo il fuso orario di Buenos Aires. Due ore e mezza di Maratona Tanguera To-Baires con milonga di tango nuevo, Tdj set, ballo, performance, reading su Piazzolla, Borges e Ferrer, videoproiezioni, fotografie, special guest e la conduzione artistica al gusto di caffè di Monica Mantelli.

Ore 19.30 – 21.30 JamSessionBook

Ore 22.00 Botanica/ Deproducers

Botanica è il nuovo progetto di Deproducers, collettivo musicale formato da Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo e Max Casacci, tornato insieme per mettere in relazione musica e scienza e raccontare le meraviglie del mondo vegetale. Un progetto che vede la partecipazione e la consulenza scientifica del professor Stefano Mancuso, uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali nel campo della neurobiologia vegetale e autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche sulla fisiologia e sul comportamento delle piante. L'opera Botanica è co-prodotta e co-ideata da Aboca, riferimento internazionale nella ricerca sui complessi molecolari vegetali, che da sempre trae dalle piante medicinali soluzioni avanzate per la salute delle persone.


Per info: 
www.vivaticket.it
https://www.facebook.com/Note-Book-1898874180326272/?fref=ts