Salone Internazionale del Libro di TorinoSalva

Bookstock Village, il Salone per i bambini e i ragazzi di ogni età

logo bookstock3

 

Cinquemila metri quadrati interamente dedicati al pubblico dei bambini, dei ragazzi, degli adolescenti, delle scuole e delle famiglie, ma pronti ad accogliere tutti i visitatori semplicemente curiosi.

È il Bookstock Village, l’area del Salone Internazionale del Libro di Torino pensata per i più giovani e per chi con loro si confronta quotidianamente. Realizzata grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, propone ogni anno oltre 120 ore di programmazione negli spazi destinati agli incontri del Padiglione 5 di Lingotto Fiere - Arena, Spazio Book e Spazio Stock - e quasi 200 ore di attività laboratoriale dedicate ai temi più diversi e adatti ai giovani lettori delle diverse età.

Al centro del Bookstock Village l'Arena: un grande spazio eventi curato nell'allestimento scenografico dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli, che ospita un ricco programma di autori internazionali e italiani. Non mancano mai fra le tante proposte spettacoli, incontri, laboratori digitali, d’arte, scienza e illustrazione, workshop di fumetto.

Il Salone Internazionale è il luogo dove si concludono con la cerimonia finale importanti iniziative dedicate alla promozione della lettura presso i più giovani: come Adotta uno Scrittore e il Premio Nazionale Nati per Leggere e Comix Games.

Al Bookstock Village ogni anno non mancano mai le mostre, che spaziano dai libri per l'infanzia ai grandi illustratori, dai libri per abilità differenti. 

Il Bookstock Village ospita al suo interno anche una grande libreria specializzata, comprensiva di una vasta selezione di titoli di editori internazionali in lingua originale. E poi c’è la redazione del Bookblog, giornale per i ragazzi realizzato dai ragazzi.

E allo Spazio famiglie sono disponibili gratuitamente baby parking multilingue, prestito fasce per trasporto bimbi, area poppata e cambio pannolini.

Numerose le collaborazioni strette dal settore Scuola e Ragazzi del Salone, che propongono ad ogni edizione progetti innovativi e interessanti. Segnaliamo quelle con Bologna Children's Book Fair e con il Salon du Livre et de la Presse Jeunesse di Montreuil (F).

Grazie a un'iniziativa della Regione Piemonte, al Salone 2017 sono stati distribuiti 12.000 buoni libro del valore di 15 euro ciascuno, messi a disposizione degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado in visita al Salone.

E sono centinaia gli studenti della scuola secondaria di secondo grado che ogni anno, grazie al progetto Alternanza Scuola-Lavoro, partecipano attivamente all'organizzazione del Bookstock Village.


I servizi del Salone per le scuole

laboratoriIl Salone Internazionale del Libro di Torino offre alle scuole italiane di ogni ordine e grado una serie di facilitazioni e servizi:

- Ingressi ridotti per i ragazzi.

- Possibilità di prenotare la propria visita online.

- Due ingressi gratuiti per gli insegnanti accompagnatori di ogni classe.

- Possibilità di pagare online i biglietti e riceverli a scuola.

- Possibilità di prenotare in anticipo i laboratori.

- Servizio di accompagnamento alle classi.

- Ricevere la Newsletter Scuola per essere sempre informati.

- Grazie a un accordo con il Miur, gli insegnanti che intervengono al Salone con la propria classe possono beneficiare dell'esonero ministeriale.

- Possibilità di stringere accordi per far svolgere ai propri studenti l'Alternanza Scuola Lavoro presso il Salone.

- Per gli insegnanti, possibilità di frequentare al Salone i Corsi per docenti appositamente organizzati, validi come crediti professionali.