XXX Salone internazionale del Libro di Torino

I numeri della Fiera 2008

1.086 CONVEGNI E PRESENTAZIONI EDITORIALI

2.070 RELATORI COINVOLTI

1.414 
ESPOSITORI

13.089 OPERATORI PROFESSIONALI

12.500 INSEGNANTI

51.000 METRI QUADRI OCCUPATI 

20.770 METRI QUADRI DI SUPERFICIE COMMERCIALE

OLTRE 6.000 INCONTRI TRA EDITORI ITALIANI E STRANIERI ALL'INTERNATIONAL BOOK FORUM

600 OPERATORI STRANIERI PRESENTI

OLTRE 200 SOCIETA' DI PRODUZIONE AUDIOVISIVA E CINEMATOGRAFICA PRESENTI AL BFB

110 PROPOSTE EDITORIALI DI ADATTAMENTO CINEMATOGRAFICO O TELEVISIVO

26 EDITORI PRESENTI NELL'INCUBATORE

43 INCONTRI EFFETTUATI NELL'INCUBATORE

41.514 BAMBINI E RAGAZZI IN FIERA

3.889 GIORNALISTI ACCREDITATI

875 TESTATE GIORNALISTICHE ACCREDITATE

4.733 ARTICOLI DI QUOTIDIANI, SETTIMANALI E MENSILI DEDICATI ALLA FIERA (AL 30 GIUGNO)

9.870 MINUTI DI MESSA IN ONDA DI RADIO E TV

La Fiera Internazionale del Libro 2008: un primo bilancio

salonelibro campagna 2008Una Fiera che ha stracciato tutte le previsioni, con un risultato determinato dalla strepitosa performance di domenica 11 e di lunedì 12, ultimo giorno d’apertura, che soddisfa pienamente i vertici della Fiera: il presidente Rolando Picchioni, il direttore editoriale Ernesto Ferrero e il direttore di Biella Intraprendere Maurizio Poma.

Alla conferenza stampa di chiusura, che si è tenuta nel pomeriggio di lunedì 12 maggio al Bookstock Village, sono intervenuti anche la presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso, il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta, gli assessori alla Cultura della Regione Piemonte Gianni Oliva, della Città di Torino Fiorenzo Alfieri e della Provincia di Torino Valter Giuliano, il responsabile Area Cultura – Arte – Beni Ambientali della Compagnia di San Paolo Dario Disegni e Itzhak Pakin, vice-presidente di Israele 60.

Ha ricordato Picchioni: «Come ha scritto oggi lo Ydiot Haharonot, il principale quotidiano israeliano, la risposta ai tentativi di boicottaggio gli italiani l’hanno data con i loro piedi, venendo in massa alla Fiera».

Grande soddisfazione per l’attenzione ricevuta dalle Istituzioni nazionali. La Fiera ha visto nel volgere di due giorni la visita del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, del presidente del Senato Renato Schifani e del ministro per i Beni Culturali Sandro Bondi, questi ultimi alla loro prima visita istituzionale, oltre a numerose personalità politiche di primo piano.

Il testimone della Fiera 2009 passa dalla presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso al presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta.

Confermato come Paese Ospite 2009 l’Egitto.

GIORNALI, RADIO, TV: 3.900 REPORTER DA TUTTO IL MONDO

Mai come quest’anno la Fiera ha calamitato l’attenzione dei media da tutto il mondo. Un record assoluto nella sua storia. Sono quasi 900 le testate provenienti da Italia, Francia, Spagna, Germania, Gran Bretagna, Svizzera, Romania, Bulgaria, Ungheria, Stati Uniti, Israele, Egitto e Giappone. Tra carta stampata, radio-tv e web, hanno seguito la manifestazione qualcosa come 2.400 giornalisti accreditati e 1.500 tra fotografi e cineoperatori.

Sono state realizzate dalla Fiera oltre 20 ore di diretta televisiva, più di 100 ore di diretta radiofonica e 75 ore di programmazione trasmesse in streaming internet da Booksweb.tv. Oltre ai notiziari, hanno trasmesso in diretta dalla Fiera la Rai con Quelli che il calcio, La vita in diretta, Uno Mattina, A sua immagine, Sorgente di vita, Protestantesimo; Mediaset con il settimanale Terra!; Sky Tv; Radio DeeJay, Radio 24, Radio Grp, Radio Veronica, Radio Flash.