XXX Salone internazionale del Libro di Torino

Grossman, David

David Grossman, autore israeliano di romanzi, saggi e letteratura per ragazzi, nasce nel gennaio del 1954 a Gerusalemme, dove studia filosofia e teatro. Lavora come corrispondente attore e presentatore per il servizio radiofonico di stato, conducendo anche un programma per bambini per quasi quindici anni: nello stesso programma trasmette sotto forma di sceneggiato radiofonico il suo libro Il duello (Mondadori, 2001). Come scrittore, esordisce nel 1983 con Il sorriso dell'agnello (Mondadori, 2005), per pubblicare nel 1988 Vedi alla voce: amore (Einaudi, 2007), divenuto un caso letterario di successo, così come l'opera Il libro della grammatica interiore (Mondadori, 2008). Ha firmato anche alcuni libri-inchiesta, come La guerra che non si può vincere. Cronache dal conflitto tra israeliani e palestinesi (Mondadori, 2003).
Per il ciclo di incontri Scrittori dal Mondo, il celebre scrittore sarà ospite della XXII edizione della Fiera Internazionale del Libro di Torino.

 

Fiera del Libro 2009

grossman_david