Nella Firenze governata dalla famiglia dei Medici, il giovane artista Sandro Botticelli è alle prese con la sfida di ritrarre la bellezza. Per trovare l’ispirazione, Sandro dovrà immergersi nei ricordi della propria infanzia, tra i profumi e i colori dei fiori, la tenerezza degli affetti familiari e soprattutto la visione del suo primo amore, Simonetta. Immerso nel passato, Sandro troverà la risposta al suo dilemma e saprà come ritrarre la bellezza: sarà Venere la protagonista del suo quadro! Nascerà da una conchiglia e sarà circondata da delicatissime rose, il figlio del vento Zefiro e la ninfa Chloris soffieranno su di lei, mentre una giovane donna cercherà di coprirne la nudità con un velo. Ma soprattutto avrà il volto dell’amata Simonetta, il suo stesso dolce sguardo e i fluenti capelli biondi.

Perché è il libro adatto a questo tema?

Perchè coniuga arte, bellezza e amore. L'amore è la chiave per trovare la bellezza e raccontarla.