Ogni storia d'amore è ordinaria nelle sue pecche e speciale nell'impeto della passione. Anna e Paolo non sfuggono alla regola: si desiderano, si cercano, si feriscono, si allontanano per poi ricominciare, chiusi nel loop di una relazione irrisolta. Fino a quando Anna, stanca, sparisce dalla vita di Paolo. A portare alla luce questa storia è Angela, giornalista di razza. Grazie a lei la storia di Anna e Paolo si arricchirà dopo 20 anni di un nuovo capitolo e compiersi nella sua straordinarietà.

Perché è il libro adatto a questo tema?

"Daniela Tornatore, firma della carta stampata e volto dell'informazione televisiva, qui al suo romanzo d'esordio, ci regala un'intensa testimonianza di come l'amore sia in grado di battere anche la malattia più subdola, quella che cancella la parte di noi che ci rende davvero umani, speciali. Quella malattia sulla cui gravità e sulle cui conseguenze troppe volte è stato calato un velo di silenzio che questo libro solleva con garbo e delicatezza."