Valeri Gorbachev,  Tommaso e i cento lupi cattivi

È una notte buia e tempestosa. La tipica notte in cui i lupi cattivi vanno a caccia di bambini, per mangiarseli! Cento lupi famelici... o forse cinquanta. Cinquanta lupi assetati di sangue... beh, forse erano dieci. Dieci lupi mannari... o era soltanto uno? Ma, con una cacciatrice di lupi coraggiosa come la mamma, si può dormire tranquilli!

Perché è il libro giusto da leggere in vacanza?

Tommaso e i cento lupi cattivi è un grande classico della letteratura per l'infanzia, conosciuto e amato da generazioni di docenti ed educatori. Per molto tempo introvabile, alcuni mesi fa il libro era stato incluso dalla rivista Andersen nella categoria "Miglior libro che ci manca", nata come provocazione scherzosa per segnalare quei libri, non più disponibili, da riportare assolutamente sugli scaffali delle librerie. Ora che finalmente l'albo è tornato disponibile, non resta che godersi la spassosa vicenda di Valeri Gorbachev, basata sulle ataviche paure notturne dei più piccoli e sullo sconfinato senso di protezione offerto dalle mamme!