Salone Internazionale del Libro di Torino 2019

Il Salone Internazionale del Libro di Torino


LA STORIA

Il Salone nasce nel 1988 da un'idea di due torinesi: il libraio Angelo Pezzana e l'imprenditore Guido Accornero. Fin dalla prima edizione si caratterizza per un tema annuale, un filo conduttore che unisce i convegni più importanti. A inaugurare il Salone è il poeta russo Josif Brodskij, premio Nobel 1987. Nel 1999 il Salone viene rilevato da Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino e prende il nome di Fiera del Libro e dal 2001 Fiera Internazionale del Libro, per poi tornare alla denominazione originaria nel 2010. La promozione e il progetto culturale sono affidati alla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura. Presidente dal 1998 al giugno 2015 è Rolando Picchioni, dal giugno 2015 al luglio 2016 Giovanna Milella, da ottobre 2016 ad aprile 2017 Mario Montalcini e dall'aprile 2017 Massimo Bray. Direttore editoriale dal 1998 al 2016 è lo scrittore Ernesto Ferrero, cui succede dal 14 ottobre 2016 lo scrittore Nicola Lagioia.


GLI SCENARI INTERNAZIONALI

Accanto all'International Book Forum dove si incontrano editori e agenti di tutto il mondo, il Salone dal 2001 al 2015 ha dedicato ogni anno uno spazio speciale a un Paese Ospite d'onore, presente a Torino con un grande stand, autori ed editori, mostre, spettacoli, artisti e approfondimenti sulla propria storia e la cultura materiale e immateriale. Si sono succeduti negli anni Catalogna, Olanda, Svizzera, Canada, Grecia, Brasile, Portogallo, Lituania, Israele, Egitto, India, Russia, Romania, Spagna, Cile, Santa Sede, Germania, Francia.

Al Salone sono numerosi i Paesi del mondo presenti con proprio stand e delegazioni. Dal 2005 ad allargare lo sguardo internazionale arriva Lingua Madre, lo spazio sostenuto dalla Regione Piemonte e dedicato al meticciato culturale con un'attenzione particolare ai Paesi emergenti del mondo. E ogni anno il Concorso Nazionale Lingua Madre premia le scrittrici straniere in Italia che hanno scelto l'italiano come lingua per raccontare la loro esperienza e creatività.


IL SALONE FUORI DAL LINGOTTO

Dal 2004 il Salone esce dai padiglioni di Lingotto Fiere e invade la città di Torino e le località della cintura con il Salone Off, il «FuoriSalone» del Libro. Nel 2018 sono state coinvolte tutte le 8 Circoscrizioni di Torino e 20 comuni della Città Metropolitana e di tutto il Piemonte, con un palinsesto di 530 eventi in oltre 250 luoghi soliti e insoliti: strade, piazze, scuole, fabbriche dismesse, biblioteche, centri d'incontro, parchi e impianti sportivi dei quartieri di Torino. Incontri con gli autori, reading, cacce al tesoro letterarie, giochi, spettacoli per portare il libro dove c'è voglia di leggere e conoscere.

E con il progetto Voltapagina gli scrittori del Salone entrano nelle carceri di Torino, Saluzzo, Asti e Alessandria per incontrarne gli ospiti in un progetto di promozione umana e culturale attraverso la lettura.

Il Salone, naturalmente, non si esaurisce nei cinque giorni di maggio al Lingotto. Il suo calendario di appuntamenti prosegue tutto l'anno con gli incontri con i grandi autori del Salone Off 365 - una formula originale che coinvolge tutte le figure della filiera del libro -, con Portici di Carta, il Premio Mondello e altre iniziative nelle scuole, nelle carceri, nelle biblioteche e dovunque ci sia passione per i libri e la lettura.

Torino, la città del libro

Torino la città del Libro

Fondazione Circolo dei lettori

Fondazione Circolo dei lettori

Regione Piemonte

Regione Piemonte

Città di Torino

Città di Torino

Compagnia di San Paolo

Compagnia di San Paolo

Fondazione CRT

Fondazione CRT

MIBAC

MIBAC

Centro per il libro e la lettura

Centro per il libro e la lettura

Associazione delle fondazioni di origine bancaria del Piemonte

Fondazioni bancarie Piemonte

ITA

ITA

Fondazione Sicilia

Fondazione Sicilia

Fondazione con il sud

Fondazione con il sud

salone internazionale del libro torino

Salone Libro s.r.l. - p.iva/c.f. 12057500014 - Via Santa Teresa, 19 - 10121 Torino - Telefono +39 011 19700801