Salone Internazionale del Libro di Torino 2019

Edizione 2017

 

La Toscana, Regione ospite

285 novità editoriali, 85 presentazioni, 57 editori, 38 dirette facebook e 31 mila utenti connessi sul web. Nello spazio della Regione Toscana è stato soprattutto lo strumento social a coinvolgere il pubblico, con la possibilità di seguire da casa gli eventi delle 5 giornate caratterizzate da confronti, dibattiti e discussioni che avevano l'obiettivo di promuovere la lettura, grazie al sostegno degli archivi pubblici e delle biblioteche toscane. È stata anche un’occasione per presentare gli appuntamenti del territorio della stagione e confermare la vivacità editoriale di questa regione che, nonostante la crisi, è riuscita a presentare novità interessanti sia dal punto di vista di argomenti che di autori di rilevanza nazionale.


Spazio Babel, il mondo entra al Salone con le proprie lingue

Quaranta incontri in una cornice di oltre 3.000 libri e una crescita delle vendite a due cifre. Sono soddisfatti Gigi Raiola e Marco Lupo, librai e responsabili di Babel, l’area interamente riservata alla letteratura internazionale e ai volumi in lingua originale: «Uno spazio giovane al Lingotto, frequentato da una fascia educata e versatile di lettori con un taglio internazionale. C’è stata grande attenzione agli incontri e agli autori presenti e siamo felicissimi di questa opportunità: si tratta di un'idea sicuramente da ampliare». Lo spazio ha permesso ai lettori di conoscere editori e autori di altri paesi, sia in lingua originale che con la traduzione simultanea.


Matera, Capitale Europea della Cultura 2019

1500 volumi, 60 appuntamenti, 10 editori lucani, 30 mila visualizzazioni su twitter, quasi 10 mila quelle su facebook con 24 mila persone raggiunte. Successo di numeri cartacei e digitali per la città di Matera, capitale europea per la cultura per il 2019, presente al Salone internazionale del Libro con uno stand realizzato da artigiani locali in collaborazione con E23 sulla base del progetto dell’Open Design School.

Uno spazio apprezzato dal pubblico e che tutti i giorni ha ospitato incontri con editori e associazioni culturali del territorio, raccontando quanto fatto nel corso della candidatura e dando un assaggio di tutto quello che avverrà nella città dei Sassi tra due anni. «Da parte nostra e del Consiglio Regionale della Basilicata esprimiamo una grande soddisfazione per aver potuto parlare con un ampio pubblico molto attento, fatto anche dai tanti lucani o figli di lucani venuti al nostro stand per ringraziare dell’opportunità che Matera e la Basilicata daranno alle giovani generazioni di poter competere sempre di più e sempre meglio in un mondo globalizzato attraverso la cultura», ha sottolineato Paolo Verri, direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019.


Concorso Nazionale Lingua Madre, vince Roxana Lazar dalla Romania

Il Salone del Libro ha ospitato la XII edizione del Concorso Letterario Nazionale Lingua Madre, fortunato progetto culturale che premia donne di origine straniera che vivono in Italia e scrivono libri in italiano. Ad aggiudicarsi il premio è stata Roxana Lazar (Romania) col racconto "Le pareti avevano le orecchie". Seconda piazza per Anita Vuco (Croazia) con Josephine. Napule Bello. Terzo gradino dei podio per Fatima Ezzahra Garguech (Marocco) con Vedrò i tuoi colori. La cerimonia di premiazione, che si è tenuta lunedì 22 maggio, è stata "oltre i confini": le prime tre classificate, insieme alle vincitrici di categorie speciali, si sono alternate sul palco accompagnate dai sindaci delle città italiane di provenienza e dalle rappresentanze diplomatiche dei Paesi d’origine.

Daniela Finocchi, ideatrice e organizzatrice del concorso ha spiegato: «Mai come quest'anno il tema del Salone era in sintonia col progetto del concorso Lingua Madre, che cerca di dare voce a chi abitualmente non ce l'ha. Mai come in questo momento, in cui le notizie sulla migrazione affollano i mass media, si rischia di dimenticare il valore delle singole voci. Ricordare le esperienze individuali diventa importante: queste donne sono forti, rovesciano le prospettive e testimoniano l'importanza di essere riconosciute. Ma soprattutto, ricordano che si può vivere insieme tutti come in una nuova stanza colorata».

Ma il cammino del concorso supera i confini del Salone: i prossimi appuntamenti sono previsti per il mese di giugno, a Cagliari, per il Festival Internazionale di letteratura Leggendo metropolitano, e in autunno, a Portici di carta, con il tradizionale incontro dedicato alle vincitrici e la quarta edizione dell'iniziativa "Caccia al racconto".

Torino, la città del libro

Torino la città del Libro

Fondazione Circolo dei lettori

Fondazione Circolo dei lettori

Regione Piemonte

Regione Piemonte

Città di Torino

Città di Torino

Compagnia di San Paolo

Compagnia di San Paolo

Fondazione CRT

Fondazione CRT

MIBAC

MIBAC

Centro per il libro e la lettura

Centro per il libro e la lettura

Associazione delle fondazioni di origine bancaria del Piemonte

Fondazioni bancarie Piemonte

ITA

ITA

Fondazione Sicilia

Fondazione Sicilia

Fondazione con il sud

Fondazione con il sud

salone internazionale del libro torino

Salone Libro s.r.l. - p.iva/c.f. 12057500014 - Via Santa Teresa, 19 - 10121 Torino - Telefono +39 011 19700801