Salone Internazionale del Libro di Torino 2019

Edizione 2017

 

L’edizione si chiude con grande soddisfazione anche per NN editore: +35% rispetto al 2016. Molte le occasioni di incontro con lettori e librai, tra i libri più venduti il memoir di Brian Turner, La mia vita è un paese straniero, ospite del Salone nella sezione “Another side of America” e protagonista di ben quattro incontri gremiti; ottimo riscontro di vendita anche per i quattro romanzi di Kent Haruf, per La fine dei vandalismi di Tom Drury e per Bull Mountain di Brian Panowich. Due titoli su tutti quelli che hanno trainato un risultato vicino al +20% di Rubbettino: il libro di Giovanni Lo Storto, direttore generale della Luiss, sulla formazione e il mondo del lavoro, intitolato Erostudente, e la nuova attesa edizione, curata da Vito Teti, di Un treno nel Sud di Corrado Alvaro nell’ambito delle iniziative dedicate alla Calabria.

Per Caterina Marietti e Michele Foschini di Bao Publishing - che ha raccolto un più 15% con 1300 copie vendute - «il percorso di Bao Publishing come espositore del Salone è stato in costante crescita. Al Lingotto ci sentiamo ormai di casa, abbiamo un pubblico consolidato che cresce di edizione in edizione. Non ci aspettavamo però l'ondata di allegria, entusiasmo, partecipazione costruttiva che abbiamo percepito quest'anno. Un'edizione perfetta. La porteremo a lungo nel cuore». All’interno dello stand Rai, costantemente affollato, si registra un incremento del 30% delle vendite per Rai Eri, rispetto al 2016. Successo in particolare per il libro di Roberto Giacobbo L’uomo che fermò l’apocalisse e per Novocaina di Mattia Briga, che si è confermato un “idolo” dei più giovani, con un firma-copie durato oltre un’ora. Oltre un’ottantina di scuole hanno poi animato lo spazio Rai Porte Aperte dedicato ai più giovani, per avvicinarli al mondo della comunicazione e far conoscere loro, in prima persona, i segreti della tv e della radio. La casa editrice Neri Pozza ha registrato un aumento complessivo delle vendite del 30% e un’affluenza allo stand senza precedenti con picchi nelle giornate di venerdì e sabato. I titoli più venduti sono stati La grande cecità di Amitav Ghosh, esaurito già dal sabato, Il male oscuro di Giuseppe Berto e la candidata al Premio Strega Wanda Marasco con La compagnia delle anime finte.

«Si è respirata un'aria entusiasmante. Sono rimasto commosso della risposta di Torino e dei lettori, un pubblico che oltre ad essere interessato agli incontri, ha anche acquistato libri. L'edizione di quest'anno ci ha riempito d'orgoglio e di voglia di lavorare», ha dichiarato Andrea Gessner, editore di Nottetempo, che torna a casa con un più 25% di fatturato, col successo di Mio figlio mi adora di Laura Pigozzi e dell’incontro La mia ricerca con Agamben. Notevole risultato per L’Orma con un + 70% di vendite fra cui titolo più venduto è Memorie di ragazza di Annie Ernaux, presente al Salone e il cui titolo è andato esaurito. Gli editori Lorenzo Flabbi e Marco Federici Solari hanno dichiarato: «Un salone che ha superato qualsiasi aspettativa, non solo in termini di partecipazione e vendite, ma anche di atmosfera: arrivati all'ultimo giorno avremmo voglia di ricominciare da capo».

Fra gli altri editori, grande soddisfazione, soprattutto in avvio di Salone, per Cortina (libro più venduto Pensieri di uno psicoanalista irriverente di Antonino Ferro), per Sur (+25%  col titolo più venduto Umami di Laja Jufresa), per Iperborea (intorno al 35% di crescita trainata da Il libro del mare di Morten A. Strøksnes) mentre si registrano aumenti fra il 20% e il 35% per Voland, Fandango, Fazi, Terre di Mezzo. Infine, Gallucci ha raddoppiato le vendite tra gli editori per ragazzi, e i nove editori raccolti dal progetto Gastronomica hanno registrato incrementi di vendita, intorno al 20%.

Torino, la città del libro

Torino la città del Libro

Fondazione Circolo dei lettori

Fondazione Circolo dei lettori

Regione Piemonte

Regione Piemonte

Città di Torino

Città di Torino

Compagnia di San Paolo

Compagnia di San Paolo

Fondazione CRT

Fondazione CRT

MIBAC

MIBAC

Centro per il libro e la lettura

Centro per il libro e la lettura

Associazione delle fondazioni di origine bancaria del Piemonte

Fondazioni bancarie Piemonte

ITA

ITA

Fondazione Sicilia

Fondazione Sicilia

Fondazione con il sud

Fondazione con il sud

salone internazionale del libro torino

Salone Libro s.r.l. - p.iva/c.f. 12057500014 - Via Santa Teresa, 19 - 10121 Torino - Telefono +39 011 19700801