Eshkol Nevo è tornato con un nuovo, sorprendente libro, il suo più venduto fino a oggi in Israele: un racconto autobiografico di uno scrittore sull’orlo dell’abisso, pronto a lasciarsi andare alle più intime confidenze.È L’ultima intervista (Neri Pozza). Lo scrittore israeliano si racconterà martedì 22 ottobre, ore 18 con Alessandro Martini e Maurizio Francesconi al Circolo dei lettori. 

Uno scrittore si trova davanti al computer a rispondere alle domande degli utenti del web. Solitamente lo scrittore a queste domande dà risposte misurate e contenute, ma questa volta, sull’orlo di una crisi esistenziale e con il cuore a pezzi, non può fare altro che dire la completa e sincera verità. Provando a rispondere a quesiti banali come «Ha mai scritto delle storie che non pubblicherebbe mai?» o «Come riesce a raccontare dei personaggi femminili, essendo uomo?», fino a domande molto più personali, ad esempio «Che tipo di bambino era?»,«Quando è stata l’ultima volta che le hanno spezzato il cuore?», lo scrittore si trova a ripensare alla sua vita, e formulando le risposte scopre che al centro di ogni verità c’è una bugia e viceversa. Davanti allo schermo del pc, senza la possibilità di vedere il volto dei suoi interlocutori, si trova così ad affrontare il proprio abisso personale, una voragine dalla quale può salvarsi raccontando soltanto la verità. “L’ultima intervista” è un romanzo avvincente, audace e sorprendente, e allo stesso tempo un’intima confessione.