Isabel Allende, scrittrice cilena amata in tutto il mondo,  fin dal suo primo romanzo “La casa degli spiriti” si è affermata come una delle voci più importanti della narrativa contemporanea e nel 2014 è stata premiata con la Medaglia presidenziale della libertà da Barack Obama. L'incontro intorno al nuovo romanzo, Lungo petalo di mare (Feltrinelli) è venerdì 25 ottobre, ore 19 a La Centrale – Nuvola Lavazza (via Ancona 11/A) con l'autrice e Rosella Postorino

Lungo petalo di mare (Feltrinelli)
Nell’agosto del 1939 Pablo Neruda organizzò quello che poi ha definito il “suo poema più bello”: il Winnipeg, una nave che ha portato in Cile duemiladuecento rifugiati spagnoli in fuga dalle rappresaglie franchiste. La scrittrice prende spunto da questo episodio per ripercorrere cinquant’anni di storia del suo paese da una prospettiva nuova, quella di una famiglia di emigrati che finisce col sentirsi totalmente parte del destino della nazione che così benevolmente l’ha accolta. A settant’anni dall’approdo a Santiago del Cile del Winnipeg, la potente voce narrativa di Isabel Allende ci accompagna in Spagna, durante l’ultimo periodo del conflitto, ci porta in fuga nei Paesi Baschi e in Francia, e da lì in Cile. E insieme a quella dei protagonisti, esuli catalani, la pianista Roser e il medico Víctor, ripercorre l’esistenza di personaggi quali Neruda e Allende, comparse d’eccezione in un libro che fonde la storia con l’immaginazione del possibile, secondo quella formula già sperimentata con cui solo Isabel Allende sa restituire un affresco indimenticabile di solidarietà, di integrazione, di resistenza.

Modalità di ingresso
Per poter assistere all’incontro con Isabel Allende venerdì 25 ottobre ore 19 presso La Centrale –Nuvola Lavazza (via Ancona 11/A) il partecipante dovrà inviare una mail di richiesta prenotazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. dalle ore 10 di giovedì 10 ottobre. Verranno prese in considerazione esclusivamente le richieste arrivate a partire da data e orario indicati. Le prenotazioni saranno gestite in base all’ordine di arrivo delle mail di richiesta e chiuderanno quando la lista avrà raggiunto il numero limite di posti. La prenotazione è da considerarsi valida solo una volta ricevuta conferma via mail da parte dell’organizzazione. Nel caso il partecipante fosse impossibilitato a essere presente all’incontro, si impegna a comunicare entro il 20 ottobre l’eventuale disdetta. La mail di prenotazione dovrà contenere nomecognomenumero di cellulareindirizzo mail. La prenotazione è strettamente personale. La possibilità di accedere in sala sarà verificata attraverso lista nominativa. Non sono ammesse altre modalità di prenotazione. Il partecipante dovrà presentarsi alla Nuvola Lavazza a partire dalle ore 18. La sala chiuderà tassativamente alle ore 18.45.