Salone Internazionale del Libro di Torino 2019

Il Premio Nati per Leggere

NpL 2018 2

È scientificamente dimostrato che la lettura ad alta voce, già dai primi mesi di vita, contribuisca positivamente allo sviluppo cognitivo, linguistico ed emozionale del bambino: il progetto Nati per Leggere (www.natiperleggere.it) prende le mosse da questo assunto e promuove la lettura ad alta voce per bambini in età prescolare.

Una delle più feconde attività del progetto Nati per Leggere è il Premio nazionale Nati per Leggere. Istituito nel 2009 dalla Regione Piemonte e giunto alla X edizione, il Premio vanta numerose collaborazioni: è realizzato con la Città di Torino, il Salone Internazionale del Libro, il Coordinamento Nazionale Nati per Leggere e la rivista LiBeR.

Ha ricevuto il patrocinio del Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il patrocinio della sezione italiana Ibby (International Board on Books for Young People) e una medaglia della Presidenza della Repubblica Italiana.

Il bando della X edizione è promulgato dalla Regione Piemonte

Gli obiettivi del Premio

Gli obiettivi del Premio sono: 

  • Promuovere, come già si propone il progetto Nati per Leggere, la diffusione della lettura ad alta voce nelle famiglie con bambini in età prescolare;
  • Segnalare la migliore produzione editoriale per bambini in età prescolare e riconoscere l’impegno degli operatori attivi nei progetti locali;
  • Stimolare lo sviluppo e la produzione di proposte editoriali di qualità;
  • Diffondere il lavoro in rete fra le diverse professionalità e istituzioni che operano per la promozione della lettura sul territorio.

Le sezioni del Premio

Il Premio si compone di diverse sezioni dedicate specificatamente a case editrici, biblioteche o progetti locali, e pediatri.

La Giuria del Premio, che elegge i vincitori nelle diverse sezioni, è formata da docenti, esperti di letteratura per l'infanzia, bibliotecari, pediatri, librai specializzati e giornalisti.

I sezione: Nascere con i libri

Nascere con i libri premia i migliori libri editi o inediti in Italia, prevede candidature da parte degli editori ed è divisa in tre categorie, corrispondenti a tre differenti fasce d’età di sviluppo del bambino: 

  1. “Il primo libro”: libri cartonati che, per forma, materiali, dimensioni e contenuto, risultino adatti alle capacità manipolative e cognitive di bambini tra i 6 e i 18 mesi di età;
  2. Libri o albi illustrati per bambini di età compresa tra i 18 e i 36 mesi;
  3. Libri o albi illustrati per bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni.

La sezione premia un vincitore per ciascuna categoria ed è aperta a tutti gli editori che pubblicano in lingua italiana. Gli editori potranno presentare fino a un massimo di tre candidature, tra libri o progetti editoriali ancora inediti. Nel caso di libri stranieri inediti in Italia, è richiesta un’accurata traduzione a cura dell’editore.

I libri candidati devono essere circolanti e reperibili, oppure in corso di ristampa. Se inediti, in caso di vittoria l’editore deve impegnarsi a pubblicarli entro sei mesi dalla proclamazione.

Sono esclusi dalla partecipazione i libri che fanno già parte del catalogo di edizioni speciali Nati per Leggere.

La Giuria si riserva il diritto di spostare nella fascia di età ritenuta più adatta i libri pervenuti. 

Per presentare la propria candidatura gli editori interessati dovranno:

  • Richiedere il modulo d’iscrizione, da restituire compilato, alla segreteria organizzativa del premio all’indirizzo: ;
  • Inviare il pdf leggero di ogni singolo titolo candidato (nel caso di inediti già pubblicati all’estero, sarà necessario fornire un pdf leggero del libro candidato con traduzione italiana) all’indirizzo: ;
  • Inviare quattro copie di ciascun titolo in formato cartaceo a:
    Segreteria Premio Nazionale NPL
    Fondazione Circolo dei Lettori
    Via Giambattista Bogino 9, 10123 Torino

Libri e materiali inviati non saranno restituiti.

La scadenza di presentazione delle candidature è il 15 marzo 2019

II sezione: Crescere con i libri

Crescere con i libri prevede un premio assegnato direttamente dai lettori in relazione a un tema specifico. In un primo momento i referenti delle realtà partner, con l’ausilio di librai, bibliotecari e insegnanti scelgono una rosa di finalisti in relazione al tema prescelto. Successivamente, in tutte le città e reti partner si predispongono gruppi di lavoro per preparare gli incontri di presentazione dei libri stessi nelle scuole e nelle biblioteche. Al termine degli incontri, i bambini e gli adulti partecipanti sono chiamati a esprimere la loro preferenza, scegliendo così tra i finalisti il vincitore.

Per la X edizione il tema scelto dalla Giuria è: Dall'atomo alla zebra: i primi passi nella scienza.

Le realtà che partecipano alla X edizione sono, oltre a Torino, Iglesias-Carbonia, Monza, Rete NpL Campania, Genova, Roma e il Sistema Bibliotecario dell’Area metropolitana torinese (SBAM).

III sezione – Reti di libri

Reti di libri premia progetti di diffusione della lettura realizzati secondo le linee del programma Nati per Leggere. In particolare, viene premiato: 

  1. Il miglior progetto locale consolidato da almeno 5 anni;
  2. Il miglior progetto di recente istituzione.

Per partecipare alla sezione Reti di Libri i soggetti interessati dovranno:

  • Richiedere il modulo d’iscrizione, da restituire compilato, alla segreteria organizzativa del premio all’indirizzo ;
  • Fornire in allegato i dati e documenti richiesti a ogni singolo ente candidato (sarà possibile allegare fino a un massimo di 5 documenti)

La scadenza di presentazione della candidatura è il 15 marzo 2019.

Alla candidatura è possibile allegare il parere del referente territoriale in merito all’iniziativa.

I soggetti candidati potranno inoltre segnalare un pediatra di libera scelta o ospedaliero che si sia particolarmente distinto nell’ambito della rete, come candidatura per la sezione Pasquale Causa.

IV sezione – Pasquale Causa 

Con questa sezione il Premio intende onorare la memoria del dottor Pasquale Causa, pediatra di libera scelta che ha contribuito in modo determinante alla diffusione di Nati per Leggere.

A ottenere la vittoria sarà il pediatra che, aderendo al programma, abbia promosso nel modo più efficace e continuativo presso genitori e famiglie la pratica della lettura ad alta voce ai bambini in età prescolare.

La sezione Pasquale Causa è aperta a tutti i pediatri che aderiscono a Nati per Leggere. Per questa sezione le candidature possono essere avanzate dal pediatra stesso, dalle famiglie, da bibliotecari, da educatori e insegnanti, da enti e associazioni - escluse le associazioni di categoria dei pediatri - dal referente territoriale.

Per partecipare alla sezione Pasquale Causa i soggetti interessati dovranno:

  • Richiedere il modulo d’iscrizione, da restituire compilato alla segreteria organizzativa del premio all’indirizzo: ;
  • Fornire in allegato i dati e documenti richiesti a ogni pediatra candidato (sarà possibile allegare fino a un massimo di 3 documenti).

La scadenza di presentazione della candidatura è il 15 marzo 2019.

Alla candidatura è possibile allegare il parere del referente territoriale in merito all’iniziativa.

I premi

Il premio per i vincitori delle sezioni Nascere con i libri e Crescere con i libri consiste in un assegno del valore di € 2.000,00 intestato all’editore per ogni titolo premiato. Il premio in denaro servirà alla distribuzione presso le Reti di libri partecipanti al concorso (escluse le Reti vincitrici) del numero maggiore possibile di copie del libro vincitore (minimo 50% di sconto rispetto al prezzo di copertina del libro stesso).

Una volta proclamato il vincitore ognuno dei soggetti aderenti alla sezione Crescere con i libri dovrà farsi carico dell’acquisto di un congruo numero di copie del titolo stesso, da distribuire nelle scuole dell’infanzia del proprio territorio.

Gli editori dei libri vincitori dovranno applicare sulla copertina gli appositi bollini riportanti il logo del Premio Nati per Leggere, forniti dalla segreteria del Premio.

I premi per i vincitori delle sezioni Reti di libri e Pasquale Causa consistono in un assegno del valore di € 2.000,00 intestato al capofila del progetto di Rete e al Pediatra, da destinarsi all'acquisto di libri scelti tra i titoli del catalogo NPL. 

Gli Enti e i titoli premiati saranno promossi attraverso ogni forma di canale.

Pubblicazione dei libri inediti premiati

I progetti editoriali eventualmente premiati dovranno obbligatoriamente essere pubblicati entro sei mesi dalla proclamazione, a cura dell’editore, e riportare sulla copertina o nel frontespizio l’indicazione del Premio.

La premiazione

La cerimonia di premiazione si svolgerà come da tradizione in occasione del 32° Salone Internazionale del Libro di Torino, lunedì 13 maggio 2019. 

Il bando della X edizione del Premio Nati per Leggere è visibile a questo indirizzo: http://www.natiperleggere.it/premio-nazionale-npl.html

Torino, la città del libro

Torino la città del Libro

Fondazione Circolo dei lettori

Fondazione Circolo dei lettori

Regione Piemonte

Regione Piemonte

Città di Torino

Città di Torino

Compagnia di San Paolo

Compagnia di San Paolo

Fondazione CRT

Fondazione CRT

MIBAC

MIBAC

Centro per il libro e la lettura

Centro per il libro e la lettura

Associazione delle fondazioni di origine bancaria del Piemonte

Fondazioni bancarie Piemonte

ITA

ITA

Fondazione Sicilia

Fondazione Sicilia

Fondazione con il sud

Fondazione con il sud

salone internazionale del libro torino

Salone Libro s.r.l. - p.iva/c.f. 12057500014 - Via Santa Teresa, 19 - 10121 Torino - Telefono +39 011 19700801