Salone Internazionale del Libro di Torino 2019

Scuola e ragazzi

Bookstock village, il salone per i più giovani

Bookstock Village

Sono decine di migliaia i bambini, ragazzi e giovani che ogni anno vengono al Salone. A loro è dedicato il Bookstock Village, che quest’anno cambia casa e trasloca nel secondo Padiglione. Sarà proprio il cuore del Salone la nuova casa dei bambini e dei ragazzi, dei giovani, delle scuole e degli insegnanti, delle famiglie e di tutti i curiosi. Il Bookstock Village è un grande laboratorio realizzato grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo dove scrittori, illustratori, fumettisti, intellettuali incontrano i loro più o meno giovani lettori. Ma è anche un posto dove sperimentare con la scienza, con il digitale, vedere le illustrazioni dei più grandi autori internazionali e sprigionare la propria creatività artistica. È un luogo in cui i ragazzi hanno modo di scegliere, esprimersi ed essere protagonisti, in cui le famiglie possono trovare servizi dedicati e in cui i docenti possono incontrarsi e confrontarsi con autori ed esperti sul tema dell’educare e in particolare dell’educare e appassionare alla lettura.

Il tema di questa nuova edizione: Il gioco del mondo; un gioco fatto di convivenza, integrazione, crescita, amicizia e che negli ultimi tempi sembra essersi inceppato. Per questo è importante incontrarsi tutti al Salone dal 9 al 13 maggio e discutere del mondo nel quale vorremmo vivere in futuro. 

Grandi autori per giovani lettori

Quest’anno il programma per i piccoli non poteva non dialogare con il tema generale di questa XXXII edizione: con il gioco i bambini imparano, crescono, ridono. Cortázar sarebbe sicuramente d’accordo con noi nel dire che gli adulti in questo senso hanno molto da imparare dai ragazzi. E così grazie alle parole e alle immagini di alcuni tra i migliori autori italiani e internazionali, i più giovani giocheranno con il mondo, scopriranno il suo gioco. 

Alcune anticipazioni: per quest'edizione non c'è un paese ospite ma una lingua ospite. In arrivo un gruppo di autori e illustratori che parlano spagnolo, uno su tutti Luis Sepúlvedacon un viaggio che partendo da La gabbianella e il gatto racconta i suoi indimenticabili personaggi per ragazzi. E ancora, oltre ai dieci laboratori del Bookstock Village, tanti appuntamenti per tutte le età, da Nicoletta Costa per i piccolissimi a un incontro sul tema delle migrazioni col medico di Lampedusa Pietro Bartolo e la giornalista Annalisi Camilli. E ancora: Giacomo Mazzariol intervistato dai ragazzi, due dibattiti sulla lingua italiana con alcuni tra i più importanti professori ed esperti (Marazzini, Patota, Della Valle, Antonelli) e nella giornata del Friday For Future, un grande incontro sul rispetto dell’ambiente quello con Luca Mercalli Gianumberto Accinelli. Per il programma definitivo ci vuole ancora un po’ di pazienza, ma dall’8 aprile potrai prenotare incontri e laboratori.

Sulla nostra pagina facebook potete rimanere aggiornati in tempo reale e conoscere i nomi di tutti gli ospiti. Seguiteci!

Laboratori

Tanti, poi, i laboratori del Bookstock Village dedicati come sempre al fare e allo sperimentare: dall’arte e l’illustrazione, fino ad arrivare alla scienza, passando per scrittura, narrazione a fumetti e come sempre gli incontri con gli autori.

La parola ai ragazzi. Il programma per adolescenti

Abbiamo bisogno di stringere con i giovani un’alleanza per condividere domande, soluzioni, sguardi. Per questo motivo, da tutta Italia, arriveranno a Torino ragazzi dai 13 ai 18 anni, membri di diversi gruppi di lettura, per presentare libri che hanno curato, per intervistare gli autori e, in generale, per prendere parola. Da Rimini a Ferrara, da Milano a Foggia, da Pordenone a Torino, saranno al Lingotto in veste di autori e lettori. E anche di librai. Infatti alla Libreria per Bambini si affiancherà una Libreria dedicata agli adolescenti che ospiterà una selezione di libri pensata appositamente da loro e per loro. Una libreria dove adolescenti e giovani adulti consiglieranno libri ai coetanei, ma non solo. Uno spazio per gli insegnanti e genitori per scoprire cosa leggono i ragazzi che leggono.

Educare alla lettura

Per il terzo anno, dopo aver coinvolto la scorsa edizione quasi 1000 insegnanti, torna, in collaborazione col CEPELL - Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il corso di aggiornamento riconosciuto dal Miur per docenti, bibliotecari ed educatori, Educare alla lettura. Un palinsesto di oltre 20 ore di programmazione, con grandi autori internazionali ed esperti del mondo della formazione.

Prenota la visita

Scopri come prenotare la visita (obbligatorio) e acquistare i biglietti in prevendita per evitare le code all’ingresso e usufruire di sconti e promozioni alla pagina, Registrati sul sito salonelibro.it per prenotare la tua visita e rimanere informato sul programma, gli ospiti e l’acquisto dei biglietti.


Per informazioni

Torino, la città del libro

Torino la città del Libro

Fondazione Circolo dei lettori

Fondazione Circolo dei lettori

Regione Piemonte

Regione Piemonte

Città di Torino

Città di Torino

Compagnia di San Paolo

Compagnia di San Paolo

Fondazione CRT

Fondazione CRT

MIBAC

MIBAC

Centro per il libro e la lettura

Centro per il libro e la lettura

Associazione delle fondazioni di origine bancaria del Piemonte

Fondazioni bancarie Piemonte

ITA

ITA

Fondazione Sicilia

Fondazione Sicilia

Fondazione con il sud

Fondazione con il sud

salone internazionale del libro torino

Salone Libro s.r.l. - p.iva/c.f. 12057500014 - Via Santa Teresa, 19 - 10121 Torino - Telefono +39 011 19700801