Torna al Salone Internazionale del Libro di Torino Gastronomica, il progetto speciale ideato e curato da Slow Food Editore.

salto gastronomica logo

SalTo Gastronomica è la denominazione in linea con il branding rinnovato di cui si è dotato il Salone per i suoi progetti speciali ma la formula resterà quella che ha avuto ottimi riscontri nelle scorse edizioni (2017 e 2019).

Oltre a uno spazio che riunirà diversi editori specializzati con i loro stand, e quindi la possibilità di ammirare e acquistare i loro libri, un’arena ospiterà un ricco programma di incontri il cui obiettivo è quello di far dialogare e discutere, attraverso la presenza di esperti, autori ed editori, i libri stessi, mettendoli a confronto attorno a uno stesso tema. L’approccio è strettamente editoriale e culturale, a SalTo Gastronomica non si mangia o beve e non ci sono show cooking, ma si parla di cibo attraverso le letture e il mondo editoriale specializzato. Le tematiche sono quelle della scienza gastronomica intesa nel suo senso più vasto e quindi spaziano dal gusto, le tecniche di cottura e le ricette alla storia e letteratura gastronomica, dalle riflessioni sulla sostenibilità ecologica e sociale delle filiere del cibo agli approfondimenti attorno ad argomenti molto specifici. 

Un nuovo modo di leggere la gastronomia che aiuta a cogliere la varietà e la vastità di questo settore, un nuovo modo di leggere il cibo, che non sia solo buono da mangiare ma anche da pensare e da raccontare.