L’autore, adolescente durante la guerra, racconta e si schiera apertamente contro i soprusi e i delitti del Fascismo, mettendo in luce le persone generose e coraggiose che hanno contribuito, a volte con la vita, a ridare all’Italia l’antica dignità.

Perchè consigliare questo libro per la giornata della Liberazione d'Italia? Perché è il racconto di un ragazzo di allora che racconta la Storia con la S maiuscola, a cui intreccia i suoi ricordi da ragazzo.