Due amici americani, due giornalisti, il vecchio maestro Joe ed il giovane allievo Anthony. Un viaggio attraverso tre secoli di storia della Maremma che parte dalle origini dell'esperto cronista che giunse in questa terra, da cui partirono i nonni a fine '800, con le truppe alleate arrivate in Italia durate la Liberazione. Un luogo di cui si è innamorato e da cui non si è più separato, neppure dopo il rientro negli Stati Uniti per dirigere un importante giornale di New York. Ormai in pensione e molto anziano torna in Italia con il suo allievo che dovrà curare alcuni reportage sul viaggio di Joe nella sua terra di origine.

Perchè consigliare questo libro per la giornata della Liberazione d'Italia?

Incrocio di generazioni che rendono il viaggio ancor più affascinante