Il percorso biografico di Teresio Olivelli dall’inizio al compimento, con una speciale attenzione al tempo della clandestinità, della prigionia, agli ultimi tormenti e alla morte eroica avvenuta a soli 29 anni in un lager nazista. L’esistenza di questo generoso esponente della Resistenza si delinea in un crescendo per fare della vita un’offerta di sé, al fine di proteggere i fratelli più deboli.

Perchè consigliare questo libro per la giornata della Liberazione d'Italia? Perché presenta una splendida figura di resistente fino al sacrificio consapevole della vita ne lager.