Belluno, 1943. Laura è costretta a lasciare la scuola e a scappare con la mamma senza sapere il perché. Si ritrova a San Rocco, un paesino tra i monti, nella casa dei nonni, non lontana da un rifugio alpino che diverrà la base d'appoggio di un gruppo di partigiani. Unico legame con il resto del mondo e insieme speranza per un domani migliore, è una vecchia radio nascosta nell'armadio del nonno.

Perchè consigliare questo libro per la giornata della Liberazione d'Italia? La vita di ogni giorno, fatta di giochi, scuola, amicizie, sorprese, avventure, si snoda accanto alle tragiche vicende della guerra, raccontate dalla voce di una radio clandestina: Radio Londra.