Una puntuale ricerca storica sulla comunità  italiana di fuoriusciti a Ginevra e in Alta Savoia durante il Ventennio e negli anni della guerra. Dalle carte della polizia segreta escono i nomi dei più noti esuli antifascisti. Una comunità  che seppe dar vita alla colonia di Saint-Cergues, che durante il conflitto divenne asilo sicuro per molti bambini ebrei in fuga dal nazismo.

Perchè consigliare questo libro per la giornata della Liberazione d'Italia?

Un libro di storia basato su di una poderosa ricerca documentale e di testimonianze.