Una raccolta di memorie che passa attraverso i momenti più drammatici e le fasi salienti di trasformazione del secolo scorso. Attraverso la storia di un ragazzo il quale, dopo un passato da balilla, decide di contribuire alla lotta partigiana, il lettore è posto di fronte alla Storia dell'Italia; un'Italia rurale, fascista, un'Italia della guerra e della Resistenza.

Perchè consigliare questo libro per la giornata della Liberazione d'Italia?

L'autore affronta temi come la crescita, la formazione ai valori di libertà e democrazia e l'importanza della trasmissione di esperienze e principi alle generazioni successive. Il nostro passato è stato creato dalle scelte di chi ci ha preceduto, e per imparare da esso è fondamentale capire il senso e le ragioni di queste scelte. Questa raccolta di memorie permette di fare esattamente questo.