Rosario Esposito La Rossa,  Assenti - Senza giustificazione

22 banchi vuoti: una classe di assenti. È ciò che il professor Mario Ruoppolo si trova davanti nel suo primo giorno come supplente. Dove sono tutti? La risposta giace in un plico di fogli impilati sulla cattedra. Sono i temi scolastici scritti da bambini e bambine, ragazzi e ragazze vittime innocenti delle mafie. Storie vere, terribili, davanti alle quali il professore riconoscerà il senso autentico del proprio mestiere.

Perché è il libro giusto da leggere in vacanza?

E' un libro che si divora e le cui pagine scorrono veloci, ma ha bisogno di silenzio, tempo, calma e tranquillità per essere assimilato dal lettore, perché le storie raccontate lo interrogano e sollecitano profondamente.