Esce il nuovo graphic novel dell'autrice bolognese: una favola ecologica, un racconto satirico e corale. Le vite di una disegnatrice sociofobica e di tanti personaggi si intrecciano ai margini della grande città, all'ombra dell'unica quercia sopravvissuta, sotto un clima impazzito per l'inquinamento e i disastri ambientali. Un gioiello di humour e narrazione sociale, con le tavole a fumetti in stile underground di una brillante artista

Perchè consigliare questo libro per la Giornata Mondiale dell'Acqua?

Perché trattasi di una favola ecologica

Lacqua e gli SDGs 13