Anno 2260. I mari di tutto il mondo sono diventati velenosi per il genere umano. Con il progetto “Nuova Pangea”, il governo obbliga le persone che vivono in località costiere a trasferirsi nell’Entroterra. In una di queste cittadine, Stoneseed, abita Clay, un giovane innamorato del mare e da sempre in contrasto con la visione del governo. A seguito di alcuni tragici eventi, lui e i suoi amici sceglieranno di cambiare vita, arruolandosi in un’organizzazione militare. Dalle loro azioni dipenderà il destino dei mari e dell’intero pianeta. “Il sangue gli si raggelò nelle vene. Stoneseed aveva le ore contate."

Lacqua e gli SDGs 13