"Frida ha una gran voglia di dipingere. Ma è bloccata a letto, non può alzarsi e le sembra che la sua camera così colorata si ricopra del nero di una buia prigione. Ma Frida è una donna molto forte e non vuole arrendersi. Così chiude gli occhi e si immagina una grande tela e attraverso il canto racconta ciò che vuole rappresentare e quello che le occorre per farlo. Pennelli di ogni misura e dimensione, colori in abbondanza e ovviamente… una grande tela bianca! E poi ci vogliono bei soggetti da rappresentare: ananas, banane, noci di cocco e chi più ne ha più ne metta. Così Caimito, la scimmietta di Frida, ha una grande idea. Non c’è tempo da perdere, Frida deve iniziare a dipingere! 

Perché è il libro giusto da leggere in vacanza?

Una storia che celebra la forza in tutte le sue forme e dimensioni più belle. la forza d’animo, la forza dei colori, la forza di coltivare le proprie passioni. Proprio come ha fatto Frida Kahlo, pittrice messicana, innamorata della vita e dell’arte.