Una farfalla blu per migliorare i nostri pannelli solari? Un martin pescatore per ottimizzare il TGV giapponese? Le pigne per ispirare gli architetti? Il veleno del mamba nero per combattere il dolore? Vivremo più a lungo grazie alla talpa nuda o alla medusa che sa ringiovanire? Dalle libellule alle nuove pale eoliche, dalle zampe dei gamberi alle nuove protesi bioniche della mano: esempi stupefacenti che spingono avanti i limiti dell’immaginario umano. Gli esseri viventi si adattano costantemente alle necessità dell’ambiente in cui vivono e danno vita a soluzioni infinite e straordinarie. Sta a noi scoprirle, prima che sia troppo tardi. Per salvare la natura e per salvare noi, esseri umani. La bioispirazione, nel cuore della ricerca scientifica, economica ed… ecologica. La natura parla: ascoltiamola!

Perché è il libro giusto da leggere in vacanza? Un libro che svela come tutti gli esseri viventi, tra cui l'uomo, si adattano costantemente alle necessità dell’ambiente in cui vivono e danno vita a soluzioni infinite e straordinarie. Tra queste pagine si scoprirà come il mondo naturale sia ancora oggi l'esempio a cui guardano le ricerche scientifiche più evolute, nel tentativo di tutelare l'ambiente, la nostra salute e di migliorare le tecnologie che ci circondano.

 

Lacqua e gli SDGs 12