Ilaria Tuti,  Fiore di roccia

Agata Primus è una delle Portatrici carniche, le donne friulane che trasportano lungo i sentieri impervi della Carnia viveri e munizioni per gli uomini nelle trincee durante la Prima Guerra Mondiale. È una vita durissima, ma Agata combatte per la libertà e tutti i giorni affronta la montagna insieme alle sue compagne, in balia della neve, del freddo e dei cecchini austriaci.

Perché è il libro giusto da leggere in vacanza?

Perché racconta una storia di coraggio e resilienza, riportando alla luce un pezzo di storia ingiustamente dimenticata e il contributo di tutte quelle donne che hanno lottato per la libertà, come un corpo militare mai riconosciuto.