Fabio Geda e Marco Magnone, Il lato oscuro della luna

Berlino Ovest, è l’estate dei Mondiali del 1974. Dal tetto di casa di Sven si scorge, al di là del Muro, Berlino Est, lontana e indecifrabile come Chloe, la sfuggente e selvaggia ragazza che Sven conosce per caso, mentre è in giro con gli amici. Lui ha quindici anni e lei quattordici. Un attimo e non se la toglie più dalla testa. Ma Chloe è piena di misteri, proprio come Kurt, il venticinquenne amico di Sven, che per portare al di qua del Muro la ragazza di cui è innamorato è disposto a rischiare ogni cosa. Anche la vita… Dagli autori della saga Berlin, oltre 80mila copie vendute, un romanzo dalle tinte thriller che racconta l’inizio di un’indimenticabile storia d’amore ai tempi della Berlino del Muro.

Perché è il libro giusto da leggere in vacanza?

Perchè è un libro che catapulta i lettori in un periodo storico unico, nell'anno dei Mondiali in cui si disputò la leggendaria partita Germania Est contro Germania Ovest e alla radio passava musica che rappresenta uno dei periodi culturalmente più floridi del Novecento. Ma anche una storia di crescita, di profonda indagine dell'animo di due adolescenti alle prese con il primo amore e con problemi più grandi di loro, e di consapevolezza che per quanto ci si impegni, non sempre le cose vanno come vorremmo, ma come devono e se ne può trarre comunque qualcosa di buono. Un libro quanto mai attuale, nel suo messaggio.