Russia, 1917, ci sono due treni che viaggiano in direzione opposta: nel primo c’è l’ultimo imperatore di una dinastia che governava da trecento anni e che fugge mentre tutto si sgretola attorno a lui, sul secondo Nicolaj Lenin e la promessa per un nuovo mondo. La Rivoluzione d’Ottobre ha «deviato il corso del secolo». Ezio Mauro ne ripercorre le ragioni e le settimane che la precedono, mosse e contromosse dei potere imperiale, dei Soviet, di tutte le forze che agitano il paese dalla capitale fino alle campagne.

Ezio Mauro, direttore della “Stampa” dal 1992 al 1996 e di “Repubblica” dal 1996 al 2016, ha scritto La felicità della democrazia con Gustavo Zagrebelsky (Laterza, 2011), Babel con Zygmunt Bauman (Laterza, 2015) e, per Feltrinelli, L’anno del ferro e del fuoco. Cronache di una rivoluzione (2017), L’uomo bianco (Feltrinelli, 2018) e Anime prigioniere. Cronache dal muro di Berlino (2019).

(Il video è stato registrato al Salone del Libro 2017).