Dal Salone

IOSONOUNCANE al Cinema Massimo

Domenica 17 ottobre alle 5.17 al Cinema Massimo sarà presentata la performace Sacramento, con le musiche dal vivo di IOSONOUNCANE e la proiezione del film muto originale di Alessandro Gagliardo, in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, nell'ambito del programma Salone Off e in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema.

A pochi giorni dall’uscita dell’album IRA a maggio 2021 IOSONOUNCANE si è recato a Roma per una breve residenza artistica presso lo spazio teatrale Carrozzerie N.O.T. con l’obiettivo di comporre alcuni passaggi musicali per il film “Gli ultimi giorni dell’umanità” di Enrico Ghezzi Alessandro Gagliardo. I contatti con la società Zomia, che da oltre tre anni è impegnata nella produzione dell’opera, andavano avanti da circa un anno. La residenza romana ha rappresentato l'occasione di un incontro che si è presto rivelato un prezioso stimolo capace di innescare il desiderio di amplificare l’esperienza, per approfondire l’indagine sulla relazione tra il suono di IOSONOUNCANE e la composizione per immagini a partire dal film in lavorazione.

Nell’estate 2021 IOSONOUNCANE ha presentato l’album IRA con una speciale formazione in trio composta da lui stesso, Bruno Germano e Amedeo Perri. Questo trio ha arrangiato i brani del disco in versione elettronica, utilizzando campionatori, drum machine e sintetizzatori connessi tra di loro, ma senza l’utilizzo di computer o basi.

Un grande congegno musicale messo in moto da tre uomini-macchina che hanno realmente suonato gli strumenti elettronici.

Le possibilità espressive di questo trio si sono rivelate, sin da subito, potenzialmente espandibili sia per la resa di composizioni strutturate (quali i brani di IRA e di DIE) sia per la resa di canovacci improvvisativi, potendo contare sul grandissimo interplay dei musicisti e le possibilità espressive del set-up proposto.

Sacramento è una performance che si propone di unire queste due esperienze e sarà presentata in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, nell'ambito del programma Salone Off e in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema.

Sacramento sarà un rito collettivo: è nelle intenzioni degli autori che la proiezione e la performance si svolgano di mattina presto, sul finire della notte.

Il pubblico potrà accedere all’evento senza aver dormito o dopo essersi svegliato nel cuore della notte, il che ne farà un evento la cui centralità risiede nel suo accadimento.

Le immagini di Alessandro Gagliardo saranno musicate dal vivo da IOSONOUNCANE, Bruno Germano e Amedeo Perri.

Sacramento sarà un concerto, ma sarà anche un film muto originale con la colonna sonora dal vivo, nulla a che vedere con i visual di un concerto di musica elettronica. Le immagini di Sacramento si porranno l’obiettivo di essere, innanzitutto, cinema.

 

IOSONOUNCANE

IOSONOUNCANE è un musicista sardo nato nel 1983. All'inizio del decennio scorso si trasferisce a Bologna, dove ancora risiede e lavora.

Nel 2010 esordisce con “La Macarena Su Roma” album che unisce elettronica lo-fi, canzone d’autore e uno sguardo sempre acuto sulla cronaca del momento in cui è stato scritto.

Dopo il lungo tour de La Macarena, IOSONOUNCANE si ritira per scrivere DIE, che uscirà per Trovarobato nel marzo del 2015. DIE è stato l’album che ha consacrato IOSONOUNCANE come il musicista di riferimento per l’intero panorama italiano.

Ai primi posti delle classifiche di gradimento è tuttora un long-seller, più volte ristampato ed esaurito.

DIE ha dato vita a tre tour in Italia (in solo, in duo acustico e in band) e a un fortunato tour all'estero culminato con l'esibizione al Primavera Sound 2017 di Barcellona.

Nel 2017 lavora con Edoardo Tresoldi musicando un’installazione dell’artista lombardo posta su una barca ormeggiata nel porto di Sapri per il festival Derive. Nel 2018 collabora con Paolo Angeli, altra autorevole voce della Sardegna contemporanea, per un tour in cui ha esplorato i territori dell'improvvisazione radicale e che l'ha portato a esibirsi all'Auditorium Parco della Musica di Roma, al Teatro Duse di Bologna e in moltissimi altri teatri e festival italiani. A novembre 2019 il brano Stormi è stato certificato Disco d’Oro dalla FIMI. Ha firmato la colonna sonora dei documentari “Follow The Paintings” e “Marghe e Giulia - Crescere in diretta”, entrambi diretti da Alberto Gottardo e Francesca Siroi e in onda su Sky.

Parallelamente all’attività di compositore, IOSONOUNCANE lavora come produttore artistico: nel 2018 ha prodotto il disco “Infedele” di Colapesce e nel 2019 firma il ritorno di Dino Fumaretto con l’album “Coma”.

Nel maggio del 2021 è uscito IRA (Numero 1/Trovarobato/Sony), un’opera monumentale pubblicata tra l’altro in triplo vinile e doppio cd, con la quale IOSONOUNCANE riafferma e ribadisce il suo ruolo di compositore e arrangiatore.

IRA è il suono di una moltitudine in viaggio, con il quale l’autore abbandona la lingua italiana dedicandosi a una lingua dell’errore che mescola francese, arabo, inglese e spagnolo.


ALESSANDRO GAGLIARDO

Alessandro Gagliardo, si occupa di ricerca audiovisiva dal 2005, anno in cui fonda malastradafilm.

Nel corso degli anni è stato promotore di diversi progetti corali (Museo Mediterraneo di Antropologia Viva, Circolo Chénier, Genio Collettivo, Cubotto.org, redazione eccedance, per citarne alcuni) opere e ricerche, lavorando con attraversamenti discontinui e pseudonimi sempre rinnovati con la fotografia, la scrittura, l’informatica, gli archivi, il cinema.

Attualmente è impegnato insieme a Enrico Ghezzi nella co-regia del film “Gli ultimi giorni

dell’umanità” prodotto dalla società Zomia, in cui confluisce una parte significativa della sperimentazione sviluppata negli ultimi 16 anni.


INFO E BIGLIETTI

Le prevendite saranno disponibili a partire dalle ore 19 di oggi, lunedì 27 settembre, in cassa e sul sito del Museo del Cinema.
Online sarà possibile acquistare solo i biglietti a prezzo intero (15 euro), mentre in cassa saranno disponibili sia gli interi che i ridotti (15/10 euro).
Telefono info biglietti: 011 813 8574