Dal Salone

Torna Carte da decifrare

Torna a Busca, nella suggestiva cornice del Parco e Castello del Roccolo, la rassegna Carte da decifrare con tre imperdibili appuntamenti di letteratura e musica dal vivo.

Giovedì 29, venerdì 30 e sabato 31 luglio, dalle 18,30, scrittori e musicisti di fama nazionale uniranno la loro arte per dar vita a performance intense e coinvolgenti su un palco d’eccezione immerso nella natura secolare della dimora storica.

IL PROGRAMMA

giovedì 29 luglio, ore 18.30
TERESA CIABATTI
con RODRIGO D'ERASMO
Sembrava bellezza

Ad accoglierci tra le pagine di questo romanzo è una donna, una scrittrice, che dopo essersi sentita ai margini per molti anni ha finalmente conosciuto il successo. Vive un tempo ruggente di riscatto, che cerca di tenersi stretto ma ogni giorno le sfugge un po’ di più. Sembrava bellezza è un romanzo sull’impietoso trascorrere del tempo, e su come nel ripercorrerlo si possano incontrare il perdono e la tenerezza, prima di tutto verso se stessi. Un romanzo di madri, di figlie e di amiche, in cui l’autrice mette in scena con acume prodigioso le relazioni, tra donne e non solo. Un romanzo animato da uno sguardo che innesca la miccia del reale e, senza risparmiare nessun veleno, comprende ogni umana debolezza. Ad accompagnare la lettura, le musiche del polistrumentista, nonché membro storico degli Afterhours, Rodrigo D’Erasmo.

 

venerdì 30 luglio, ore 18.30
GIUSEPPE CULICCHIA
e LUCIA CLORINDA SACERDONI
Il tempo di vivere con te

Attraverso la lettura di alcuni passi del suo memoir, Giuseppe Culicchia racconta il suo rapporto con Walter Alasia, cugino per parte materna ma in realtà fratello maggiore, ucciso a vent'anni in uno scontro a fuoco con la polizia dopo aver ucciso a sua volta il vicequestore di Milano Vittorio Padovani e il maresciallo dell'ufficio politico Sergio Bazzega. Era il 15 dicembre del 1976, sette anni esatti dopo la morte di Giuseppe Pinelli. E Walter Alasia, figlio di operai di Sesto San Giovanni, era entrato giovanissimo nelle Brigate Rosse. Ad accompagnare le letture, il violoncello di Lucia Sacerdoni, tra omaggi alle canzoni di Lucio Battisti e alle colonne sonore dei film di Stanley Kubrick, perché gli anni Settanta non furono soltanto anni di piombo.

 

sabato 31 luglio, ore 18.30
MASSIMO ZAMBONI
e CRISTIANO ROVERSI
La trionferà

Il Novecento emiliano raccontato da Massimo Zamboni attraverso una serie di letture tratte dai suoi romanzi L'eco di uno sparo e La trionferà, dove riscosse e disgrazie, collettive e personali, infiammano e addolorano una terra che non è mai stata docile. Perché ogni tanto occorre ricapitolare, per capire da dove si è partiti. A chi vive in quelle stesse terre, e a chi non sa nulla di cosa è successo, magari per motivi anagrafici, più spesso di provenienza. Canzoni e racconti, accompagnati e interpretati dalle musiche di Cristiano Roversi, per costruire un'epica della memoria, con la quale porre le basi per un possibile futuro.

 

BIGLIETTI
Abbonamento 3 serate: € 15
Intero: € 6
Ridotto: € 4 (possessori tessera Abbonamento Musei; 15-19 anni; studenti universitari con tesserino).
Gratuito: 0-14 anni, diversamente abili con accompagnatore.

BIGLIETTERIA
Biglietti disponibili online e nei punti di prevendita consultabili sul sito ticket.it
Nei giorni di spettacolo, dalle ore 16.30, biglietteria presso il Castello del Roccolo, strada Romantica 17, Busca (CN).

INFO: fondazioneartea.org

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al Cinema Lux di Busca in via Luigi Cadorna, 46.
Carte da decifrare è un progetto di Fondazione Artea - Regione Piemonte, in collaborazione con Salone Internazionale del Libro di Torino, con il sostegno di Comune di Busca e Associazione Castello del Roccolo e realizzato con il contributo della Fondazione CRC e della Fondazione CRT.