I libri del Natale

Percorso bibliografico realizzato con le proposte degli editori del Salone.

Di alcune comparse, a Venezia

 

Un grandioso affresco sulla Venezia dell’entre-deux-guerres che sembra costituire con "I mardochei", edito nel 1964, un dittico incentrato sulla memoria di una città iscritta nel disegno mutevole dei suoi palazzi che si riverberano sull’acqua trascinando, nel loro irrimediabile disfacimento, i protagonisti di pagine incantevoli e sulfuree.

Perché consigliare questo libro per Natale?

Una lettura piacevole ed estrosa, in cui si muovono personaggi tragicomici sotto cieli che incombono presagi di tempesta, per regalare l'affresco nostalgico di una Venezia passata.