I libri del Natale

Percorso bibliografico realizzato con le proposte degli editori del Salone.

L'epoca dei tatuaggi

 

Cinque racconti ambientati nello stesso luogo e nello stesso tempo in cui i protagonisti preadolescenti affrontano le difficoltà della vita quotidiana nella quasi completa assenza degli adulti. Attraverso le loro storie, l'autore accompagna il lettore negli anni della Rivoluzione Culturale che, sebbene mai citata, rimane la ragione implicita del crollo dei codici morali di un'intera generazione.

Perché consigliare questo libro per Natale?

Dall'autore del capolavoro letterario "Mogli e concubine" (da cui è stato realizzato il film "Lanterne rosse") una raccolta di cinque splendidi racconti narrati, nonostante la durezza dei temi trattati, con grande maestria, e dove spesso il lettore è posto al centro delle storie, come fosse uno lui stesso uno dei protagonisti. Tra scontri tra bande rivali, amori da scoprire e rapporti familiari difficili, i racconti (150 pagine totali) sono delle storie intense, drammatiche e profonde che coinvolgono dalla prima all'ultima parola. Un ottimo regalo.